Ognuno di noi ha un luogo particolarmente caro dove si sente a casa e di cui ama tutto: la luce, i colori, i profumi, le persone. Rappresenta il posto sicuro verso cui si fugge quando si è in cerca di pace, come se lì fosse depositata la parte più sana del proprio cuore. Cristiana e Carmine, romani doc, non fanno eccezione e — pur amando follemente la loro città — hanno scelto di organizzare un destination wedding nel luogo in cui si sentono davvero a casa: l’Hostellerie Du Paradis in ValsavarencheValle d’Aosta. Lì hanno riunito con entusiasmo i familiari più stretti e un buon gruppo di amici cari (di cui siamo orgogliosi di far parte), accorsi da mezza Europa per condividere la gioia degli sposi e il loro amore per la Vallée. L’intero fine settimana è stato un’immersione nell’atmosfera alpina, a partire dal rito civile nel cortile della baita principale dell’hostellerie, passando per il servizio fotografico incorniciato dai monti, fino al ricevimento in tema “fiori tipici degli alpeggi”, con ottimi piatti e vini locali e accompagnato dal sottofondo di una band di musica tradizionale.

 

 

WhatsApp chat